• Slide Seterie Mosconi 00
  • Slide Seterie Mosconi 01
  • Slide Seterie Mosconi 03
  • Slide Seterie Mosconi 14
  • Slide Seterie Mosconi 11
  • Slide Seterie Mosconi 15

Autore: admin

La cravatta da uomo è un accessorio irrinunciabile in ogni occasione, ma come sceglierlo?

La cravatta da uomo è un accessorio irrinunciabile in ogni occasione, ma come sceglierlo?

“La cravatta, è l’uomo; è attraverso di essa che l’uomo si rivela e manifesta. Per conoscere un uomo, è sufficiente un colpo d’occhio su questa parte di lui che unisce la testa al petto.” – Honoré de Balzac

La cravatta è un elemento indispensabile per ogni uomo che vuole esprimere il suo stile o l’individualità della sua azienda, e vuole essere elegante in ogni occasione.

Una cravatta di qualità, correttamente abbinata all’abito e all’occasione, conferisce al tuo aspetto autorevolezza e personalità. È una specie di punto focale nell’immagine che lascia un ricordo unico di qualsiasi uomo attento alla moda che vuole trasmettere serietà e credibilità.

Una cravatta ben scelta completa il look formale durante le occasioni speciali, e può identificare un’azienda in un contesto di business.

Come scegliere il tipo di cravatta

La scelta di una cravatta elegante ci porta a seguire alcune regole di buon gusto; una combinazione appropriata di colore e fantasia di questo accessorio, con la camicia e l’abito, o con un particolare stile aziendale.

Ma vediamo quali sono i modelli di cravatte più comuni in modo tale che, quando ne avrai bisogno, potrai fare la scelta giusta e non perderti nelle varie tipologie e differenze.

La cravatta classica solitamente ha una lunghezza tra i 130 e 150 centimetri e la larghezza attorno a 8 centimetri. Le dimensioni giuste dipendono dal tipo di fisico e dall’altezza di chi la deve indossare. Indicativamente la lunghezza della cravatta già annodata deve coincidere con la cintura. Anche la larghezza dipende dalla corporatura, più l’uomo che la indossa è magro, più sottile può essere la sua cravatta.

Nei momenti in cui il dress code permette di essere meno formale, o si vuole usare la cravatta come un accessorio di grande personalità e raffinatezza, la cravatta slim sarà un’opzione perfetta.

Sicuramente, per indossare la cravatta slim, ovvero una cravatta dalla larghezza di 5-7 centimetri, tutto l’outfit deve essere coerente, ecco quindi che avremo un completo giacca e pantaloni slim fit.

In qualsiasi caso, nessun accessorio renderà il tuo stile unico come una cravatta personalizzata realizzata a mano a seconda delle richieste particolari. Si possono scegliere il modello della cravatta e il tipo di tessuto che corrispondono perfettamente all’abito e allo stile aziendale, creando un look inimitabile che riflette l’identità e rimanga ben impresso nella mente di chi interagisce con te o con il tuo contesto lavorativo.

Una esclusiva cravatta sartoriale, fatta e ricamata su misura, è un accessorio artigianale di qualità eccezionale che rispecchia il livello di chi la indossa.

Ed è per questo motivo che da più di 50 anni Seterie Mosconi crea cravatte che aiutano le aziende di diversi settori e gli uomini d’affari ad esprimere la propria eleganza e personalità con lo stile unico ed inconfondibile del vero Made in Italy.

Scopri quali sono i vari modelli di cravatte!

Contattaci per scoprire i diversi modelli di cravatte!


Ultimi Articoli

Tags

Esotico, chic ed elegante il pareo mare corto fa di nuovo tendenza

Esotico, chic ed elegante
il pareo mare corto fa di nuovo tendenza.

Quest’estate alterneremo ai copricostume etno chic, alle tuniche di lino e ai caftani gispy comprati l’ultimo weekend a Marrakech, una serie infinite di pareo mare corti. Ebbene sì, i classici parei corti da donna in chiffon che hanno invaso le spiagge, da Miami alla Costa Smeralda, per tutti gli anni Ottanta e Novanta, sono tornati prepotentemente di moda al mare.

Pareo multiuso, dal pareo copricostume da spiaggia al pareo vestito

Si possono fare diversi usi di un pareo, anche in base al contesto in cui ci si trova. Appena usciti dall’acqua, può infatti servire ad asciugare più rapidamente il costume, oppure a proteggersi dal freddo nelle ore del tardo pomeriggio per una passeggiata sulla spiaggia.

Per chi opta, invece, per un pareo più ricercato, potrebbe rappresentare un vero e proprio cambio di outfit, magari abbinando dei sandali diversi dalle classiche infradito. Perché si sa, in spiaggia basta davvero poco per fare la differenza.

Per quanto le tendenze da spiaggia cambino di anno in anno, il pareo è sempre di tendenza. Si tratta infatti di un capo che si adatta facilmente a quello che impongono le passerelle di stagione in fatto di colori e fantasie.

Pareo personalizzato con logo

Ognuno può scegliere il pareo che preferisce anche in base alla stampa del proprio costume, così da avere un look perfetto e ricercato in spiaggia. Lo stesso discorso vale per i tessuti: si va dal cotone allo chiffon, l’ideale per le occasioni più importanti.

Come indossare un pareo

Il pareo è un capo da spiaggia indispensabile perché, a differenze del bikini, sta bene a tutti i tipi di donne. Si può decidere come indossarlo: annodandolo dietro al collo per trasformarlo in una sorta di miniabito, oppure fasciandolo in vita come fosse una gonna a portafoglio. Per chi è particolarmente brava con i nodi, è possibile addirittura creare modelli mono spalla o a fascia. Insomma, basta davvero poco per rendere la propria estate divertente ed elegante.

Personalizza il tuo pareo!

Contattaci per richiedere il tuo pareo personalizzato!


Ultimi Articoli

Tags

Eleganza e personalità, ecco il foulard in tutte le sue declinazioni

Eleganza e personalità
Ecco il foulard in tutte le sue declinazioni

È un inno al glamour da diva che non passa mai di moda

Se l’eterea Audrey Hepburn in “Cenerentola a Parigi” usava il foulard come copricapo abbinato a occhiali da sole scuri dalla montatura importante o, ancora, annodato al collo nel suo tour in Vespa insieme a Gregory Peck in “Vacanze Romane”, oggi le declinazioni sono molteplici, sempre però con un comune denominatore: lo charme.

“Mille” modi per indossare un foulard

In versione top o legato in vita a fusciacca. Indossato come preziosa cappa o intrecciato e trasformato in collana. Ideale complemento per borse, allacciato al manico, per renderle esclusive. Il foulard è diventato anno dopo anno un elemento adattabile a ogni situazione e non soltanto per la moda femminile.

Classicamente avvolto intorno alle spalle, e ancora soluzione ricercata per fermare la coda di cavallo rendendo il look più sbarazzino, il foulard è indubbiamente il pezzo più versatile e fornisce infinite possibilità di sperimentazione e personalizzazione. Ad esempio, indumenti classici come semplici t-shirt o maglioncini possono essere valorizzati da un foulard trendy.

Il foulard personalizzato segna le tendenze moda

Trait d’union tra arte e moda, il foulard è un capo rivelatore, in grado di segnare le tendenze del momento e svelare in modo cristallino l’attitudine e il carattere di chi lo indossa. Un po’ come il cappello, il quadrato di seta stampato è sinonimo di spiccata personalità. Il consiglio è quello di imparare ad indossarlo in modo naturale e spontaneo, perché aggiunge un tocco di raffinatezza ed eleganza a chi vuole fare della propria vita un film.

Personalizza il tuo foulard!

Ecco alcuni esempi di foulard

D5
U1
Coprimaschera Sagomato 1a
Coprimaschera Sagomato 3

Personalizzala come vuoi tu

Contattaci per richiedere il tuo foulard personalizzato!


Ultimi Articoli

Tags